Regno delle fate del Marocco

Regno delle fate del Marocco

Marocco è un piccolo paese che ospita deliziosi mandarini e arance luminose. Si trova nell'Africa nord-occidentale. Questo fantastico paese con una cultura peculiare, tradizioni insolite e numerose attrazioni attrae costantemente turisti da diversi paesi con la sua bellezza e raffinatezza.

Il Marocco non smette mai di stupire i suoi ospiti con magnifiche opere fatte a mano di artigiani locali, oltre a interessanti musei storici, monumenti architettonici e ricca natura.

Rabat

La capitale amministrativa e culturale del Regno del Marocco non è Marrakech, come molti la gente pensa, ma Rabat.

< p data-ctag="figure">

Questa magnifica città è famosa per i suoi splendidi monumenti antichi e tutti i tipi di edifici religiosi. Inoltre, la capitale ospita numerose gallerie e musei nazionali.

Fes

Questo famoso antico città è considerata la capitale culturale di questo piccolo paese. Prima di tutto, Fez attira i turisti con magnifiche fontane, bellissime moschee e edifici residenziali creati nel tradizionale stile marocchino.

Colorifici

L'attrazione principale di Fes ci sono le tintorie, che sono una grande cooperativa in cui lavorano circa 500 famiglie. Queste persone di generazione in generazione trasmettono i segreti della lavorazione della pelle e la creazione di splendidi prodotti da questo materiale naturale.

Fes Dyers aderisce al modo naturale di lavorare e tingere le materie prime, quindi questi prodotti sono apprezzati in tutto il mondo. Tutte le pelli vengono immerse in sterco di piccione e poi tinte in diversi colori con coloranti naturali come fiori di papavero, zafferano o menta. Le tintorie hanno un negozio dove tutti possono acquistare prodotti insoliti in pelle naturale, come borse, portamonete, cinture, ma anche capispalla e pantofole.

Un'altra interessante attrazione di Fes sono le piccole panetterie che offrono prodotti da forno non solo per il cibo, ma anche per ulteriore vendita in I negozi. Tali panifici vengono avvicinati anche dai residenti locali che non possono tenere un forno in casa. Portano l'impasto e poi vengono per il pane finito.

Chefchaouen

Forse l'attrazione più insolita del Marocco è la città di Chefchaouen, che ha diventato popolare grazie al suo colore blu.

Tutti gli edifici residenziali, non residenziali, così come cancelli, vasi di fiori, marciapiedi e piccoli oggetti architettonici sono dipinti di blu.