Città di Kampen, Paesi Bassi

Città di Kampen, Paesi Bassi

Quello che fu costruito sul territorio della città era un edificio in legno e avvenne proprio a metà del XII secolo. Così è apparso il villaggio di Kampen, ma una menzione scritta di questo luogo è apparsa nel 1277, ma più recentemente si è saputo che in effetti i diritti di città (per essere chiamata città) furono concessi a questo luogo nel 1236.

La città era molto ben posizionata proprio all'incrocio delle rotte commerciali, e quindi presto Kampen è diventato un grande centro commerciale dove si può comprare di tutto.

Come sai, a volte le guerre in Europa è durato abbastanza. Così, in una di queste lunghe battaglie, durante la Guerra degli ottant'anni, Kampen fu liberato più volte dagli spagnoli e poi catturato da loro. Di conseguenza, la città ottenne la piena indipendenza solo nel 1578. Ma anche durante le guerre, il commercio procedeva lungo i binari zigrinati e non si fermava. Il declino dell'economia cittadina iniziò nel XVII secolo. A causa del fatto che l'area intorno alla città stava lentamente ma inesorabilmente allagando, è diventato abbastanza difficile arrivarci dal mare. Ecco il motivo della caduta! Ma il mondo non si ferma e nel 19° secolo il progresso sotto forma di nuove tecnologie di produzione raggiunse Kampen. La città iniziò la produzione di tabacco e utensili e, di conseguenza, la crescita economica della città riprese.

In termini di popolazione, questa città è ora non è così grande: solo 50 mila persone, ma in termini di panorami è semplicemente magnifico. Più di 700 edifici storici nel centro del paese, tra cui un vecchio mulino, parte delle mura medievali della fortezza, tre porte della città. E naturalmente i templi. A proposito, si inventano anche leggende sugli abitanti. Per qualche ragione, nei Paesi Bassi, è consuetudine considerare gli abitanti di Kampen degli sciocchi, e tutto perché gli antenati hanno fatto un paio di cose sbagliate contemporaneamente, o meglio stupide.

Beh, per esempio. In qualche modo il vescovo li avrebbe visitati in città. E tutti i cittadini furono felici di questa notizia e decisero di catturare un grosso storione nel fiume locale. Catturato e persino portato in cucina, quando all'improvviso arriva un altro messaggio. Che il vescovo si ammalò. I cittadini si sono arrabbiati quando hai catturato uno storione così grande per il vescovo. E abbiamo deciso di fare questo: appendere una campana al pesce, come se, la prossima volta, al suono della campana, troveremo questo storione. Ovviamente non sono riusciti in niente del genere in seguito, ha solo fatto ridere tutti i vicini del quartiere.

Ma comunque sia, questo vale la pena visitare la città se non altro per vedere l'antica Olanda con i suoi mulini, templi e stradine cittadine.

Guide locali ad Amsterdam