Cosa vedere a Roma in 2 giorni

Cosa vedere a Roma in 2 giorni

Inizia il tuo soggiorno a Roma con una visita ai musei e alle basiliche del Vaticano. Ecco alcuni suggerimenti utili che torneranno sicuramente utili:

1) Dal momento che il Vaticano attrae milioni di credenti e turisti ogni anno, preparati al fatto che potresti dover fare la fila per più di un ora;

2) Assicurati di visitare St. San Pietro, ma non dimenticare di venire in abiti chiusi. Ci sono regole rigide qui e i visitatori in abiti volgari aperti non possono entrare, quindi fai attenzione a questo;

3) La Basilica apre ai turisti alle 8:00, quindi cerca di arrivare presto in modo da poter fare la fila. Puoi, come opzione, pagare un tour dei Musei Vaticani, poi tu, insieme a un gruppo di altri turisti, verrai portato fuori turno.

Decidi tu stesso cosa vuoi: affollarti in una cattedrale affollata con altri turisti e ascoltare alla storia concisa e concisa di una guida che ha già fretta di raggiungere il posto successivo, o di esplorare tutto da solo a un ritmo misurato.

Cosa c'è di interessante nella Cattedrale di San Pietro ?

In primo luogo, è la più grande chiesa cristiana del mondo intero. La capienza della cattedrale è di oltre 60mila persone. L'inizio della fondazione della cattedrale è considerato il 1626, il che significa che la cattedrale ha quasi 400 anni.

In secondo luogo, gli architetti e pittori che hanno lavorato alla creazione e alla pittura della cattedrale furono Raffaello , Michelangelo, nonché Bernini e Bramante.

In terzo luogo, i turisti hanno l'opportunità di salire in cima alla cupola, da dove si apre una "buona" vista. Sì, il panorama è semplicemente stupendo: tutta Roma, Piazza San Pietro è a portata di mano. La recensione è a 360 gradi.

In Vaticano è un peccato non visitare la Cappella Sistina, dove si può vedere una galleria di affreschi leggendari, recentemente restaurati.

In via della Conciliazione ci sono varie bancarelle e negozi che vendono una varietà di souvenir e regali. Trovare questa strada è molto facile: se stai con le spalle a San Pietro, allora sei esattamente su questa strada.

Se prosegui dritto lungo questa strada, ti ritroverai presto in un altro punto del tuo percorso. Davanti a te c'è il Castel Sant'Angelo, che un tempo era la residenza dei papi. La storia di questo castello, che ora funge da museo, ha quasi 2mila anni.

Considerando che a Roma ci sono sempre molti turisti, e c'è davvero qualcosa da vedere, possiamo dire che il primo giorno a Roma è già terminato. Per sfruttare al meglio questa giornata, decidi in anticipo cosa esattamente vuoi visitare e scopri di più su questi luoghi. Acquista una guida alla mappa.

Quindi, ora il secondo giorno.

Roma

Per il prossimo giorno , concentrati sulla stessa Roma. Ecco un elenco di luoghi da visitare assolutamente:

1) Colosseo - un colossale anfiteatro dell'Antica Roma;

2) Piazza Venezia;

3) Capitol.

Questi sono i punti principali del tuo percorso, i luoghi da non perdere. Se, ovviamente, hai del tempo libero o decidi di rimanere a Roma per un giorno in più, allora guarda i monumenti antichi nel quartiere di Roma.

Inizia la tua seconda giornata con un tour del Colosseo, che è stata una sorta di simbolo dell'antica Roma per duemila anni. Non lontano dall'antico anfiteatro si trova l'Arco di Costantino, realizzato in marmo. Dopo aver ammirato le maestose rovine della parte storica della città, puoi proseguire.

Nel centro di Roma si trova la famosa Piazza Venezia, che nell'antichità ebbe un ruolo importante nella vita sociale e commerciale della città.

L'ultimo punto del percorso è il piccolo Campidoglio.

Perché dovresti prestare attenzione a questa parte della città?

1) Qui infatti nacque l'antica Roma. Su sette colli, uno di questi era il Campidoglio, e fu fondata una città la cui storia ha già più di duemila anni.

2) Assicurati di visitare i famosi Musei Capitolini, che furono progettato e ricostruito dallo stesso Michelangelo.

3) Questi musei racchiudono inestimabili monumenti della storia e della cultura dell'Antica Roma.

Ecco uno dei possibili percorsi per visitare tanti luoghi in due giorni a Roma e ottenere impressioni indimenticabili per anni venire. Per goderti la vacanza, sii flessibile e modesto nelle tue aspettative. Se non sei riuscito ad entrare in un museo o in un edificio, non scoraggiarti e vai al prossimo. Questo ti aiuterà a risparmiare tempo e fatica per goderti al meglio la tua vacanza.